Materassi, Scegliere Quello Giusto Per Dormire Meglio

0
36

Dormire bene è soprattutto un vantaggio per la salute, prima di acquistare un materasso a Roma è opportuno prendere in considerazione diversi fattori in modo tale da poter individuare quello più adatto alle proprie esigenze. Infatti oggi il mercato mette a disposizione moltissime tipologie di materassi che variano sensibilmente tra loro per materiali, rigidità, costi.

Materassi, Scegliere Quello Giusto Per Dormire Meglio

Uno dei primi elementi da valutare quando si desidera acquistare un materasso è la dimensione. Le misure dipendono prima di tutto dal numero di persone, quindi un materasso a una o due piazze, dall’altezza e dal peso delle persone che lo utilizzeranno. Per poter ottenere una qualità ottimale del sonno è importante che il materasso misuri almeno 20 cm in più rispetto all’altezza e alla larghezza della persona per poter consentire un rilassamento adeguato degli arti.

Come accennato, il materasso può essere:

  • Singolo o una piazza, adatto per una sola persona
  • Matrimoniale o a due piazze, adatto per due persone
  • A una piazza e mezza, adatto a una sola persona ma le cui dimensioni sono maggiori rispetto a quelle del materasso singolo, in modo da assicurare un confort maggiore
  • Materasso alla francese, essendo più grande del materasso a una piazza e mezza può essere utilizzato per due persone
  • Materasso su misura; è concepito per chi necessita di un materasso con dimensioni particolari e ha esigenze specifiche.

Altri due elementi essenziali da valutare prima di acquistare un materasso sono l’altezza e lo spessore. Se troppo sottile infatti, il materasso potrebbe non assicurare un riposo e un sonno adeguati. L’ideale sarebbe avere un’altezza tra i 20 e 30 cm. Infine, uno dei parametri più importanti da valutare, è sicuramente la scelta del materiale.

In commercio esistono varie tipologie, vediamo quali sono.

  • Materassi in lattice: il lattice è un prodotto naturale che si estrae per lo più dalla corteccia dell’albero Hevea Brasiliensis. In realtà i materassi possono essere costutuiti da lattice naturale o sintetico oppure da un mix di entrambi. Il vantaggio maggiore di questo materiale è che da un sostegno deciso e garantisce una certa rigidità, pur adattandosi perfettamente alle forme del corpo. E’ inoltre ideale per chi ha problematiche respiratorie sia allergiche che asmatiche.
  • Materassi in memory foam: si tratta di una tecnologia relativamente nuova. Il materiale consiste in una schiuma poliuretanica. Questo materasso risulta estremamente flessibile e si adatta alle forme del corpo ed è più rigido rispetto al materasso in lattice. Una delle sue caratteristiche più importanti è l’elevata sensibilità al calore che lo rende appunto adattabile al corpo per poi tornare allo stato originario. Si consiglia in modo particolare a chi ha problematiche dorso-lombari scheletriche o muscolari.
  • Materassi a molle rientrano tra i materassi più tradizionali e comuni. Sono dotati delle classiche molle in acciaio che consentono di avere elasticità e ammortizzazione. Le molle possono essere biconiche, sagomate con doppio cono, o insacchettate e cilindriche. Il materasso a molle ha come principale vantaggio quello di conferire un buon supporto adattandosi a qualsiasi tipo di rete. Inoltre i costi possono essere anche piuttosto contenuti rispetto agli altri prodotti menzionati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.