Olio Evo Al Ristorante: a Chi Rivolgersi

0
26

La dieta mediterranea è indubbiamente ricca di ottimi alimenti ed uno tra questi è l’olio extravergine di oliva. Fonte di preziosi elementi nutritivi per il nostro corpo, che sia una semplice pizza o un piatto di nouvelle cousine oggi saper abbinare l’olio perfetto è necessario per far breccia nel cuore dei propri clienti.

Olio Evo Al Ristorante: a Chi Rivolgersi

La cultura dell’olio

È sempre più comune andare al ristorante, aprire il menù e leggere tra gli ingredienti del piatto anche il tipo di olio con il quale varrà condita la pietanza. La consapevolezza sull’importanza di questo alimento è divenuta centrale ma anche motivo di distinzione. A differenza del vino, l’abbinamento dell’olio al cibo prevede l’introduzione in bocca dei due in contemporanea.

L’olio viene usato per cucinare e condire modificando il sapore ed il gusto del cibo in maniera incisiva, motivi per i quali l’armonia che ne scaturisce deve essere perfetta. Di regola, sarebbe opportuno avere un buon olio dedito alla cottura degli alimenti ed almeno altri tre o quattro oli per condire ed insaporire i piatti a crudo. Soprattutto per quest’ultimi è importante scegliere diversi prodotti che si distinguano per sapore, intensità e aroma.

In linea generale, i cibi più delicati necessitano di oli leggeri e fruttati mentre ai piatti più saporiti vanno abbinati oli fruttati medi o intensi. Gli oli amari sono perfetti per cibi altrettanto amari, quelli molto piccanti per piatti sostanziosi. Infine, gli oli con sentori dolci vengono spesso accostati a cibi delicati e gli oli con sentori vegetali con cibi non troppo saporiti poiché tendono a coprire leggermente i cibi sapidi.

Olio al ristorante

Per la sicurezza e la salute dei clienti e per contrastare le frodi alimentari, l’olio nei ristoranti è oggetto di una stringente normativa. Per quanto riguarda l’olio destinato alla preparazione dei pasti, la norma impone che siano etichettati così come impone la legge, che abbiano una capacità massima di 25 litri e che siano dotati di un sistema di chiusura che perda la sua integrità dopo il primo utilizzo.

Per l’olio servito al tavolo la legge europea, approvata dal Parlamento, impone l’obbligo dell’utilizzo dei tappi antitraboceco per tutti gli oli extravergini di oliva serviti nei pubblici esercizi. Non sono ammesse quindi le vecchie oliere che venivano rimboccate di volta in volta con prodotti di dubbia provenienza. Le sanzioni in caso di mancato rispetto della norma vanno da un minimo di 1000 euro ad un massimo di 8000 euro.

Possibilità acquistare olio evo in grandi quantità

Oggi la cura e la meticolosità impiegata per i singoli ingredienti è davvero tanta. La concorrenza smodata ha spinto molti ristoratori a rivedere i propri menù per offrire ai clienti piatti ricercati e dal gusto unico. L’olio di nicchia, a tal proposito, è uno dei prodotti più utilizzati a tal fine. Una sola goccia può davvero dare un gusto distintivo e impreziosire anche la più semplice delle pietanze. Comprare olio evo all’ingrosso è una soluzione per avere un notevole risparmio sui costi totali dell’attività e offrire al cliente un prodotto ricercato e sicuro.

Il modo più facile è rivolgendosi ad un marketplace specializzato in vendita di olio extravergine di oliva. Le piattaforme online dedicate all’olio di oliva sono il canale perfetto per una serie di motivi. Innanzitutto, si avrà accesso ad un vasto catalogo di prodotti selezionati provenienti da diverse regioni, cultivar e caratteristiche aromatiche.

Assortimenti difficilmente reperibili altrove e che potranno essere acquistati anche secondo offerte preferenziali e riservate. Le spedizioni, inoltre, riguardano anche mete fuori dai confini italiani per i ristoratori o imprenditori amanti dei prodotti Made in Italy. Anche nel resto del modo la cultura e la conoscenza dell’olio extravergine di oliva ha ormai preso piede e sta diventando uno dei prodotti più apprezzati del nostro territorio.

Infine, in qualsiasi momento e solamente con un semplice clic sarà possibile acquistare grandi quantitativi di olio senza dover prendere appuntamenti con rappresentanti o andare direttamente alla “fonte” per reperire la materia. Poche semplice mosse per assicurarsi una cucina sana, genuina e sicura.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.