10 Consigli Per Fotografare Il Tuo Neonato

0
8

Quando un neonato arriva nella tua famiglia è uno dei momenti più incredibili e meravigliosi della vita! Quei primi giorni sono così preziosi, eppure così fugaci. Come fotografi, possiamo apprezzare quanto velocemente passano quegli attimi e quanto sia importante catturare tutti i dolci dettagli dei nostri nuovi bambini, mentre sono ancora piccoli.

10 Consigli Per Fotografare Il Tuo Neonato

Sebbene alcuni possono scegliere di assumere un professionista per fotografare il loro bambino, come per esempio Ecrù Fotografie Fotografo Neonati Firenze, alcuni di noi sono entusiasti all’idea di immortalare con la prorpia fotocamera i primi giorni del proprio bambino.

Mi piacerebbe condividere con voi alcuni suggerimenti e idee per aiutarvi a creare bellissime immagini del vostro bambino e rendere questa esperienza piacevole e senza stress per entrambi.

1. Calmati

Uno dei vantaggi di fotografare il proprio neonato è che il tempo è dalla tua parte. A differenza di fotografare una sessione newborn da un professionista, e quindi avere solo una finestra di 3-4 ore in cui vengono scattate le foto, hai giorni – persino settimane – a tua disposizione.

Ricorda che hai appena avuto un bambino! Devi prenderti del tempo per riposarti e riprenderti dall’esperienza del parto, quindi per favore non avere fretta,non cercare di fare tutto in un giorno. Ho imparato a mie spese che questo finirà con l’esaurimento e la frustrazione.

Questo non solo ti eviterà ulteriore stanchezza, ma ti permetterà di catturare i sottili cambiamenti nelle sue prime settimane di vita del tuo bambino.

Contrariamente a quanto potresti aver sentito dire che le prime due settimane sono il momento migliore per fotografare un neonato, è possibile fotografare anche bambini più grandi nello “stile newborn”.

Ricorda, il tempo è dalla tua parte! Vacci piano e non esagerare. Se segui il ritmo, puoi catturare un’incredibile varietà di immagini del tuo dolce neonato.

2. L’illuminazione è importante

Uno degli errori più comuni che vedo nella fotografia newborn sia nei professionisti (questo è un consiglio che mi hanno dato le miei amiche Ecrù Fotografie Fotografo Newborn Firenze), che nei fotografi amatoriali è un’impropria illuminazione. Che tu stia fotografando un neonato o un paesaggio, una delle cose che possono creare o distruggere una foto è l’illuminazione. Pensa alla fonte di illuminazione più naturale che abbiamo: il sole.

È nel cielo sopra di noi. Pertanto, vedere una persona illuminata dal basso è molto innaturale. È così innaturale che è spesso visto nei film dell’orrore o per rappresentare qualcosa di spaventoso. Sicuramente non vogliamo che il nostro bambino sembri appartenere a un film dell’orrore!

Non hai bisogno di apparecchiature da studio costose per ottenere questo risultato. Quasi tutte le foto che ho scattato sono state fatte in una stanza o davanti a una delle finestre del mio soggiorno utilizzando la luce naturale.

Una buona regola empirica per ombre e luci morbide è avere il tuo bambino angolato in modo tale che la luce fluisca dalla parte superiore dalla testa del bambino su tutto il corpo con un angolo di circa 45 gradi. Cerca un’ombra morbida sotto il naso del bambino per verificare la giusta luce.

Sentiti libero di sperimentare: per un’illuminazione e un’ombreggiatura più drammatiche, scegli un’angolazione più stretta. Divertiti a giocare con diverse angolazioni e prospettive, ma non, ripeto, NON illuminare direttamente il bambino.

3. Rendi felice il bambino e sarai felice anche tu




Ci sono alcune semplici cose che puoi fare per assicurarti che il tuo bambino sia a suo agio e allo stesso tempo condurre una sessione fotografica produttiva. Il primo è mantenere calda la tua area di ripresa, molto calda. Un’idea è alzare il termostato di casa mentre stai scattando.

Oltre ad avere un’area di ripresa calda, il rumore bianco fa miracoli per mantenere il bambino addormentato. Ho scaricato un’app sul mio iPhone chiamata “Sound Sleeper” che ha una serie di suoni rilassanti che puoi riprodurre per il bambino mentre scatti.

Il terzo trucco probabilmente è ovvio, ma assicurati che il bambino abbia una bella pancia piena e non abbia fame durante le riprese.

Oltre a queste tre cose, ho scoperto che la maggior parte dei bambini (compreso il mio) sono molto più collaborativi e “pigri” nelle ore mattutine che nelle ore pomeridiane e serali. Prova a scattare tra colazione e pranzo e penso che sarai d’accordo sul fatto che questo è il momento migliore per la maggior parte dei bambini.

4. La sicurezza prima di tutto

Questo è ovvio, ma assicurati che la sicurezza del tuo bambino sia la priorità numero 1 mentre scatti le foto. Se stai provando una posa più difficile o lavori con oggetti di scena, chiedi a qualcuno di aiutarti e di tenere sotto controllo il neonato.

Il mio stile newborn è semplice e organico pose naturali, quindi questo non è stato un problema per me. Se hai bisogno di aiuto da qualcuno, assicurati di chiederlo. Ricorda che molte delle pose più difficili sono in realtà immagini composite e non create da una singola immagine.

5. Cattura i piccoli dettagli

10 Consigli Per Fotografare Il Tuo Neonato
Fotografia concessa gentilmente da www.ecrufotografie.com

Non dimenticare di documentare tutti quei dolci piccoli dettagli che rendono unico il tuo bambino! Quel piccolo naso all’insù, le sue labbra a bocciolo di rosa, il suo piccolo mento increspato, quelle piccole dita dei piedi e della mano – queste sono tutte cose che non vorrai dimenticare quando il tuo bambino sarà cresciuto.

Se hai un obiettivo macro, sarebbe il momento di tirarlo fuori dalla borsa, rispolverarlo e metterlo a frutto. Quando si lavora in primo piano quanto è necessario per fare uno scatto macro, scattare a tutta apertura ti darà una profondità di campo molto ridotta. A meno che non sia quello che stai cercando, prova a chiudere a f/5.6 o anche oltre.

Oltre a chiudere, togli l’obiettivo dalla messa a fuoco automatica e prova a utilizzare la messa a fuoco manuale. Ho ottenuto risultati migliori con la mia macro utilizzando la messa a fuoco manuale! Non preoccuparti troppo della ISO. Se hai bisogno di alzarlo per evitare di sottoesporre le tue immagini, non aver paura di farlo. Sperimenta e divertiti!

Alcune cose da considerare per scattare con il tuo obiettivo macro: nasi, labbra, ciglia, orecchie, dita dei piedi e della mano, ombelico, capelli e spalle. Quei dettagli cambieranno così velocemente man mano che il tuo bambino cresce e questo è un modo meraviglioso per preservare quei ricordi.

6. Sperimenta con angolazioni e prospettive

Invece di affrettarti a cambiare l’obiettivo o riposizionare il tuo bambino, prova ad alzarti e camminare intorno a lui per vedere da quali angolazioni puoi fotografare. Prova a camminare dietro al tuo bambino e scatta alcune foto dal lato in ombra: potresti ritrovarti con un’immagine particolare che ti piacerebbe un sacco! Esaurisci tutte le tue diverse angolazioni e prospettive prima di passare a una nuova posa o obiettivo. Questo è un modo semplice per ottenere varietà da una singola posa.

7. Esci

Chi dice che non puoi portare fuori anche un neonato? Se il tempo lo permette, porta il tuo bambino fuori, magari immerso nella natura: in questo modo puoi ottenere delle foto straordinariamente belle e uniche.

Stare all’aperto nella natura apre un nuovo ventaglio di possibilità e libertà creativa che potresti non avere scattando in interni. Porta con te alcuni semplici oggetti di scena per sistemare il bambino e divertirti! Ho scoperto che molti bambini tendono a dormire più facilmente all’aperto in una giornata calda di quanto farebbero al chiuso in una casa.

8. Includi i figli più grandi

Alcune delle foto più dolci e accattivanti che puoi fare al tuo nuovo bambino saranno quelle che otterrai con i suoi fratelli maggiori. I bambini più grandi possono essere in grado di tenere in braccio il loro nuovo fratello o sorella, mentre le pose semplici sono perfette per i bambini più piccoli. Questo farà sentire speciali e coinvolti anche i tuoi figli, il che è sempre un vantaggio quando c’è un neonato in casa che riceve molte attenzioni!

9. Fai parte della foto

So in prima persona quanto possa essere difficile farsi fotografare, ma per favore, consegna la tua macchina fotografica a qualcun altro – tuo marito, tua moglie il/la tuo/tua partner, un figlio più grande o un amico – e scatta qualche foto di te stesso con il nascituro. A nessuno importa che tu abbia bisogno di perdere peso, o che sei stanco e non senti di avere un buon aspetto, fallo e basta.

Fidati di me. Questo sarà un tesoro inestimabile per il tuo nuovo bambino man mano che crescerà.

Penso sia giusto dire che la maggior parte di noi si sente più a suo agio sul lato posteriore della fotocamera, ma è importante per i nostri figli mettersi davanti alla macchina fotografica di tanto in tanto.

10. Stampa le foto

Per favore, per amore di tutto ciò che è fotografia, non lasciare tutte le tue bellissime foto newborn sul computer o su una chiavetta USB. Stampale!

Non aspettare di trovare l’album o le cornici perfette per scegliere le immagini più belle. Se vedi qualche servizio online di stampa foto che offre sconti, ordina e stampale. Le adorerai!

Le immagini sullo schermo di un computer sono belle, ma per esempio una tela 30 × 40 appesa all’ingresso di casa o una bella cornice è ancora più bella.

Fotografare il tuo bambino appena nato può essere impegnativo ma anche molto gratificante.

Le foto scattate dalla prospettiva di un genitore, che ama il suo bambino come nessun altro, avranno qualcosa di speciale in più. Prenditela con calma e assicurati di riposarti molto. Hai appena avuto un nuovo bambino, quini goditelo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.