Squidoo strumento Seo e per Guadagnare

3
1049

Oggi volevo segnalarvi un strumento Seo che non tutti conoscono in Italia. Si chiama Squidoo ed è una grande community che ti mette a disposizione uno spazio web dove creare le famose lens (lenti) che possono essere usate come potenti landing page per promuovere il vostro sito o la vostra attività.

Ma perchè creare una lente su Squidoo è importante? Prima di tutto lo è perchè Suidoo è un sito molto autorevole con page rank 7 ma sopratutto perchè è altamente ottimizzato per i motori di ricerca e quindi collegandolo con links appropriati al vostro sito principale ne trarrete sicuramente benefici in termini Seo.




Squidoo è strutturato in maniera che anche chi non ne capisce nulla di siti web sia capace di caricare contenuti su qualsiasi argomento in modo da dare sfogo alle proprie passioni. Nella lente (è così chiamata la pagina che vi mettono a disposizione) potete selezionare tantissimi moduli con i quali inserire del testo puro o html, album fotografici, video, sondaggi creati da voi, i feed dei vostri blog / siti, aggiungere un blocco per i commenti ecc.. Insomma più che creare una semplice landing page con Squidoo potete dare vita ad un vero e proprio diario online dove scatenarvi con le vostre passioni.

Ma perchè nel titolo ho scritto che potete guadagnare con Squidoo?

Squidoo oltre ad offrirvi tutto questo ed aiutare il vostro sito sul lato Seo vi da anche la possibilità di guadagnare del denaro. Infatti sulle vostre pagine compariranno degli annunci di Google Adsense e loro vi riconosceranno una percentuale del profitto che ne ricaveranno. Ma non finisce qui infatti potete aggiungere voi stessi altra pubblicità impostata nei blocchi di cui vi parlavo e guadagnare anche tramite Ebay, Amazon.com e Cafepress. Questi ultimi sponsor li potete personalizzare a vostro piacimento agendo sulle categorie di merci e indicando quanti prodotti mostrare. Ad esempio se io ho una lente Squidoo che parla di musica Metal posso impostare da Amazon la vendita di Cd o Mp3 di genere Metal. Per ogni vendita effettuata vi sarà riconosciuto un compenso. Con Squidoo potete creare tutte le lenti che volete e se avete tante passioni quindi anche i guadagni aumenteranno di conseguenza. C’è da dire che questa piattaforma è americana quindi se sapete scrivere in inglese o se presentate una lente ben tradotta ne avrete sicuramente benefici superiori.

Detto questo tengo a precisare che mio scopo non è quello di suggerirvi un metodo di guadagno (che comunque non fa mai male tirarci su qualcosa) ma quello di suggerirvi una strategia Seo da non sottovalutare. Infatti mettendo nei vari paragrafi della lente le parole chiavi che avete scelto nel vostro sito principale e linkandole appunto alle vostre pagine ne otterrete grandi benefici in termini sia di backlinks autorevoli che di traffico se la vostra lente avrà successo. Ho notato che ce ne sono alcune con dei page rank notevoli. Naturalmente ho creato anche io una lente Squidoo per Nuove Notizie e presto l’arricchirò di nuovi contenuti. Magari si potrebbe creare un network Italiano di lenti Squidoo interconnesse tra loro da link con evidenti benefici da parte di tutti. Spero di avervi dato delle informazioni utili e se avete difficoltà o dubbi non esitate a contattarmi magari commentando questo post.

 

3 COMMENTI

  1. Salve Paolo, davvero un ottimo articolo!
    Conoscevo Squidoo, ho anche creato qualche lens proprio ottenere dei vantaggi lato seo.
    Non ti nascondo che l’avevo un pochino accantonato per il mio inglese poco performante ihihih
    Comunque l’idea di creare un network tutto italiano non sarebbe affatto male!
    Un caro saluto dal tuo amico Pietro

  2. Ciao Pietro è sempre un piacere sentirti. Si secondo me creare un network di lenti Squidoo può rivelarsi un ottima strategia.. Scrivere tante lenti in Italiano porterebbero questo sito famoso già in tutto il mondo ad essere frequentato anche da gente del nostro paese con evidenti benefici per tutti quelli che apartengono al network ma mi sembra che la mia proposta non abbia avuto il successo che speravo 🙁 Se la cosa si sviluppa ti farò certamente sapere. Buona giornata Pietro…

  3. Eh, mi corre l’obbligo chiarire un equivoco: sono gregorio, ma ma nei blog mi firmo Arianna. Perchè? Perchè ho scoperto che google associa il nome al website, e poichè il mio sito parla di un programma che appunto si chiama Arianna, ecco non ha molto senso associarlo a gregorio.

    Grazie ancora per il link agli assoli, me guarderò/ascolterò a dovere. Io adoro tutta la bella musica, non importa genere o strumento. E pur non essedo un esperto qualche volta la riconosco pure subito.
    Anni fa quando non c’era ancora mp3, la mia negoziante di dischi, Lucia, mi faceva ascoltare nel retro del negozio i campioni che gli lasciava il rapprensentante nella speranza poi di ricevere qualche ordine.
    Pile di dischi ancora mai passati per radio o tv che mi “assaggiavo” da solo.
    Un giorno ne ascoltai uno e prima ancora che finisse mi tolsi la cuffia e dissi alla Lucia che ascoltò perplessa: di questo ti conviene fare un ordine grosso, subito, prima che passi in radio, cosi quando la gente te lo viiene a chiedere tu l’hai già qui e non devi far ripassare.
    Quel disco era il primo dei Dire Straits e di a qualche settimana fece il boom 🙂
    Buona domenica
    gregorio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.