Pwn2Own: Google Chrome si rivela il Browser più sicuro

4
705

Dopo l’atteso Pwn2Own (sfida tra hacker che si tiene a Vancouver), Google Chrome si è rilevato il browser più sicuro. Infatti è risultato l’unico sistema di navigazione ad non essere stato bucato dai loro attacchi. A cadere sotto i colpi degli Hacker sono stati in ordine Safari 4 (il browser di casa Apple), l’explorer 8 (di microsoft) e il mio amato Firefox 3.
Senza-titolo-1

Uno dei motivi per cui Chrome è uscito indenne dagli attacchi informatici è una tecnologia adottata da Google chiamata sandboxing,  che protegge e non permette durante i processi  la lettura e la scrittura in parti sensibili e quindi vulnerabili del sistema. Questo ha fatto si che molti hacker si siano dedicati più agli altri Browser lasciando in sospeso Chrome essendo una gara a tempo. Ovviamente non vuol dire che Chrome sia inattaccabile ma solo che richiede molto più tempo e comunque sicuramente resta il più difficile da bucare e quindi il più sicuro.




Io l’ho appena installato e devo dire che non è male in quanto a velocità e grafica. La barra degli strumenti e quella di navigazione risulta molto più compatta rispetto agli altri browser con benefici in termini di visualizzazione della pagina web. Dalla sua c’è anche il fatto che supporta come Firefox un sacco di estensioni che non sono altro che plugin che danno al browser nuove funzionalità integrate all’ambito web. Insomma concludendo il mio consiglio è sicuramente da provarlo per poi decidere se mantenerlo come browser predefinito.

Questo è il link per scaricare Chrome di Google.

4 COMMENTI

  1. ciao io ho aggiornato alla versione 11 di google chrome siete sicuri che la versione vocale ci sia anche nella versione per windows 7 io non lo trovata ???

  2. scsa ma il microfono è uscito da solo o c’è un opzione per metterlo
    hai aggiornato google o lo hai installlato nuovamente
    grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.