Le auto che ci portano nel futuro

0
933

Il recente salone dell’auto di Pechino ha presentato delle novità automobilistiche di stile futurista, sia nella tecnologia che nell’estetica, decisamente all’avanguardia e fuori dagli schemi. Basti pensare alla biposto ovoidale della casa automobilistica Chevrolet oppure alla Hover della Volkswagen ed ecco che ci si ritrova inseriti in una pellicola futuristica, affascinante ma priva di promettenti sviluppi reali in quanto sono prototipi.

Le auto che ci portano nel futuro

Le auto del futuro si riconoscono invece dalle dotazioni e dalle prestazioni affidabili che le case produttrici pubblicizzano e garantiscono; un esempio è la nuova Audi SQ5 TDI, un motore diesel che uscirà nei primi mesi del prossimo anno. Essa si presenta come un Suv medio di colore nero pantera o blu cristallo, con eleganti rifiniture in nappa ed alcantara. L’aspetto futuristico sono le elevate prestazioni che convivono felicemente con i consumi decisamente ridotti per una vettura di tale potenza: per percorrere 100 chilometri bastano poco più di 7 litri di benzina.





Ma anche un’altra Audi si è affermata ed ha riscosso l’interesse degli appassionati: l’Audi A6 Allroad Quattro, la terza generazione di questa tipologia di auto della casa automobilistica a quattro anelli: prestazioni importanti, consumi ed emissioni di tutto rispetto con propulsore 3.0 TDI clean diesel. E ancora, per esagerare, l’Audi S8, l’ammiraglia sportiva, in arrivo in estate con un biglietto da visita in prevendita di quasi 115 mila euro; un gioiello!

Il giusto compromesso tra realtà e fantasia era però proprio nella mente del grande e compianto Steve Jobs: un’auto elettrica recante il marchio della Mela, dal design avveniristico  che avrebbe sbaragliato la concorrenza guadagnandosi un’importante porzione del mercato automobilistico. E conoscendo quanto le idee di Jobs abbiano scritto la storia, si può affermare certamente che questa sua proposta avrebbe riscosso un notevole successo.

Guest post by: Elisa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.