L’acquaviva, l’acqua più fredda del Salento

0
534

Se siete in vacanza in Salento e state cercando le località di mare più belle e particolari non potete farvi scappare questo piccolo gioiello della costa adriatica.

L'acquaviva, l'acqua più fredda del Salento

L’Acquaviva è una marina della località Marittima, piccolo paese che fa parte del comune di Diso, a due passi da Castro. In una costiera aperta e dal profilo aguzzo e scoglioso si nasconde questa bella insenatura che saprà sorprendervi per molti aspetti.

Un paesaggio mozzafiato

Se arrivate dalla litoranea venendo da Castro, potete ammirare in tutta la sua bellezza questa località che dell’alto vi regala un panorama dominato dal mare e incorniciato da scogli a picco sul mare un rigoglioso bosco.

A ognuno il suo posto

amate sdraiarvi comodamente con il vostro telo da mare o poter piazzare la vostra sedia? Nessun problema, essendo un ex porto l’Acquaviva gode di un ampissimo spazio per potersi sistemare tranquillamente senza problemi per la schiena.

Se, invece, lo scoglio è la vostra dimensione vi basterà andare sulla sinistra (guardando il mare) e salire per potervi accaparrare il vostro posto al sole.




Amate l’ombra? Nessuna paura, sulle scale o sull’estrema destra dell’insenatura potrete ripararvi all’ombra degli alberi.

Perfetta per i più piccoli

Le discese di scoglio o il fatto che ci sia poca acqua bassa in cui far giocare i più piccoli serenamente rendono molte delle spiagge di quest’area non particolarmente facili da frequentare per chi ha dei bambini. L’Acquaviva, invece, gode di un’area di acqua bassa abbastanza estesa da permettervi di lasciarli giocare senza troppe ansie. In più trattandosi di un’insenatura anche nelle giornate di mare mosso qui l’acqua è sempre calma e perfetta per il bagno.

L'acquaviva, l'acqua più fredda del Salento

L’acqua

E veniamo al punto forte di questa località: la sua acqua. Tra il blu intenso e il verde, limpida e… fredda, freddissima!

In questa cala, infatti, si incontrano l’acqua di mare e quella proveniente da una sorgente fluviale, rendendo l’acqua dolce e fredda. Una vera goduria nelle giornate estive!

Consigli per frequentare l’Acquaviva

  1. Se state passando da queste parti ad agosto fate in modo da scendere molto presto la mattina, infatti la spiaggia è una meta molto gettonata, soprattutto nelle giornate di mare mosso.
  2. Portatevi le scarpette da scoglio: che vogliate stare nella spianata o su “li cuti” è meglio indossarle, anche perché il fondale è formato da scogli e pietre e potrebbe non essere facile camminare a piedi nudi.
  3. Attrezzatura: amate guardare in fondo al mar e non perdervi pesci, stelle marine, granchi e ricci? Portatevi una maschera e non dimenticate un’action camera subacquea per riprendere il paesaggio e tutto ciò che avviene in acqua.
  4. Se volete passare tutta la giornata al mare potete portarvi da mangiare da casa, ma se decidete all’ultimo minuto nessun problema, a due passi dall’acqua c’è un piccolo chiosco in cui prendere qualcosa per pranzo o godervi un buon caffè in ghiaccio (bevanda tipica salentina) nel pomeriggio.
  5. Se andate in auto c’è un ampio parcheggio proprio sopra la discesa a mare, se avete la vostra casa vacanze in uno dei paesi vicini informatevi perché negli ultimi anni è attivo un servizio di bus che vi porta alla spiaggia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.