L’utilizzo dei droni nella promozione turistica Toscana

0
1324

I Droni rappresentano un ottimo strumento di marketing per l’industria del turismo, che è sempre stato uno dei più veloci ad adottare nuove tecnologie. La capacità dei Droni di produrre video e fotografie aeree innovative e convenienti è stato uno dei motivi principali che hanno creato scalpore in questo settore.

L'utilizzo dei droni nella promozione turistica Toscana

Anche Skift (la più grande piattaforma per la commercializzazione dei viaggi e del turismo) ha collocato i droni nella loro relazione sui “Content Marketing Trends” nel settore dei viaggi: “Le immagini sono il nuovo linguaggio dell’era digitale”. E i video sono, semplicemente, la forma visiva più convincente e coinvolgente.

Alle stesse conclusioni è arrivato pure Google già nel 2014 con lo studio dal titolo “Travel Content Takes Off on YouTube”:

Il consumo on-line di video di viaggio è estremamente aumentato. I video sui viaggio attrae e coinvolge i consumatori più di un testo e delle immagini fisse. I video turistici vendono più di qualsiasi altro tipo di contenuto.

Gli operatori del settori e chi si occupa di marketing del turismo lo sa bene ed per questo che sempre più nei siti internet delle strutture ricettive si fa largo uso dei video filmati da droni in volo. Grazie ai droni, infatti, i pubblicitari possono fornire contenuti video innovativi, che mostrano una vista unica di un resort, di un’attrazione turistica o di una destinazione.

In Forbes, Peter Himler parla di droni e di marketing di viaggio: “L’avvento dei droni rende la videografia aerea che in passato aveva costi proibitivi, molto più fattibile per una fascia molto più ampia di destinazioni e di attrazioni”. E il risultato, nelle parole di Rafat Ali, fondatore di Skift, è che “i video dei droni sono un nuovo arsenale a cui ogni operatore turistico dovrebbe guardare seriamente”.




I Droni sono così utilizzati per creare contenuti video, promuovere villaggi e hotel, destinazioni, attrazioni e visite guidate. Gli alberghi di lusso e i resort sono stati tra i primi ad utilizzare i droni, di solito in outsourcing, tramita la produzione di aziende professionali di riprese aeree.

Durante il “Connections Luxury Asia 2015”, evento tenutosi a Pechino nel 2015, Ewan MacLeod, esperto comunicatore del settore turistico, ha riferito che una serie di principali hotel e resort, come Waldorf Astoria e Conrad stanno sostituendo le loro gallerie di foto tradizionali sui loro siti web con video e filmati ripresi da droni.

L'utilizzo dei droni nella promozione turistica Toscana

Tuttavia l’utilizzo dei Droni per promuovere una struttura turistica non è solo appannaggio di grosse catene alberghiere mondiali. Anche in Italia sempre più strutture ricettive impiegano questa nuova tecnologia, e spesso affidandosi proprio a dei professionisti.

In Toscana, per citare solo un esempio, ma che forse è il più calzante, il Bed And Breakfast Impruneta a Firenze “La Borraina”, ha realizzato un video molto bello con l’ausilio di un drone. In meno di due minuti, è possibile cogliere tutto lo splendore di questa struttura, e a colpo d’occhio qualsiasi potenziale turista ha la possibilità di scorgere come è composta: la struttura, il parcheggio, il verde degli alberi intorno, e così via.

L’uso di droni ha permesso loro di evidenziare tutta la struttura quindi, offrendo così ai potenziali ospiti una vista a volo d’uccello di quello che sperimenteranno all’arrivo. Non c’è dubbio che il video è stato un grande successo nel marketing del B&B Impruneta La Borraina”!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.